Dal 2015 il marchio di qualità Giardiniere BioEtico lavora per qualificare giardinieri in tutta Italia, offrendo occasioni di formazione e promuovendone l’operato. Nel gennaio 2018 è nata la certificazione “Partner Giardinieri BioEtici”, un attestato riservato a fornitori, professionisti e altre aziende che collaborano con i Giardinieri BioEtici e che ne condividano la visione etica e di sviluppo di una sana cultura del verde orientata al giardinaggio naturale. Oggi la rete conta oltre 60 aziende in 10 regioni italiane e cresce costentemente.

In questi anni abbiamo organizzato una ventina di giornate tecniche di formazione e svariate conferenze. Crediamo che il nostro sia un nobile mestiere, fatto di studio e molta pratica. Per questo i nostri formatori sono principalmente giardinieri di lungo corso. Abbiamo conosciuto molti giovani che avevano desiderio di completare la loro formazione per avvicinarsi con successo al giardinaggio biologico. Per questo abbiamo deciso di istituire il Giardiniere BioEtico Junior: un accordo di formazione della durata massima di tre anni per avvicinare sempre più giovani professionisti, studenti e dipendenti al nostro approccio naturale al verde.

Il Giardiniere BioEtico Junior viene affidato a un tutor esperto, gli viene fornita documentazione e accesso preferenziale alle giornate tecniche organizzate dal nostro marchio. Inoltre può godere delle convenzioni in atto per l’acquisto di beni e servizi per poter sperimentare prodotti e modalità di intervento del giardinaggio naturale. Inoltre il Giardiniere Junior si impegna ad aderire ad alcuni principi etici fondanti: dire sempre la verità ai propri colleghi della rete e ai propri clienti, di persona o per iscritto, garantire il risultato del proprio lavoro al cliente finale, partecipare o divulgare iniziative locali di tutela del paesaggio e cultura del verde.

Dopo i tre anni massimi il Giardiniere Junior è invitato ad aderire alla certificazione come Giardiniere BioEtico a pieno titolo. Possono aderire al progetto Junior tutte le persone maggiorenni di qualsiasi nazionalità, ma con un ottima conoscenza della lingua italiana orale e scritta, impegnate professionalmente nel settore del verde ornamentale che inviano il loro curriculum. E’ previsto il pagamento di una quota annuale. La candidatura viene poi esaminata e il giardiniere verrà contattato da un referente di zona.

Per ulteriori informazioni contattare il responsabile della Rete Partner prof. Francisco Merli Panteghini al 328 7021253, info@giardiniere.bio